Riflessioni settimanali da libri, notizie e anche dalla vita di tutti i giorni delle parrocchie dell’unità e dell’Arcidiocesi.

Studente straniero

Non possiamo risolvere tutti i problemi del mondo, ma regalare un po’ di gioia anche a un solo fratello che Dio ci mette accanto, questo sì! È il caso di uno studente straniero rimasto solo in Italia dopo la morte della madre, di cui mio marito ed io avevamo...

Accoglienza

Nostro figlio Mareck, quindicenne, aveva un compagno di scuola che per il suo comportamento rischiava di essere espulso dall’istituto. Indagando, ci è stato detto che J. aveva genitori alcolizzati. A questo punto un’idea, suggeritaci dal Vangelo: accoglierlo a casa...

Capocordata

La scoperta che mio marito aveva una relazione mi aveva ridotta uno straccio; per il continuo piangere, perfino la vista era calata. Mi sembrava che il cielo si fosse chiuso su di me. In quel periodo un’amica mi ha fatto conoscere dei cristiani che vivevano...

26 febbraio 2020: l’antivirus della fraternità

Oggi alle ore 13, su iniziativa del sindaco di Gorgonzola, io parroco insieme al sindaco e alla presidente della Proloco, accompagnati dal capo dei vigili urbani di Gorgonzola, siamo andati ad incontrare i sindaci di Codogno e di Casalpusterlengo, al limite della Zona...

Sala d’attesa

Le visite andavano per le lunghe senza che venissero rispettati gli appuntamenti. Un anziano, indispettito, stava andando a reclamare dal medico quando proprio allora, spinta da un infermiere è arrivata una donna in carrozzina. Magra pallida, con un tubo al collo...

Lo spirito ci porta ad amare

Con un figlio disabile si sperimentano spesso situazioni di ingiustizia, di mancata risposta ai bisogni, di non presa in carico nei vari campi della vita sociale e dell’assistenza. Per esempio, penso alle varie visite che ogni 3 anni si ripetevano per l’invalidità....