Riflessioni settimanali da libri, notizie e anche dalla vita di tutti i giorni delle parrocchie dell’unità e dell’Arcidiocesi.

Insieme si può

«Quando ci siamo conosciuti, stavamo bene insieme. Ci siamo sposati e l’inizio è stato molto bello, anche per la nascita dei figli. Con il passare del tempo sono cominciati gli alti e bassi; non c’era più alcuna forma di dialogo tra noi, ma ogni cosa era oggetto...

Il cappottino

Del mio primo figlio m’era rimasto il cappottino che indossava il giorno in cui l’avevamo ricoverato in ospedale. Di tanto in tanto lo guardavo, l’abbracciavo e mi sembrava di stringere al cuore il mio bambino. Un giorno, parlando con mia cognata, madre di un bimbo di...

Il corpo di Cristo

La domenica giro per i reparti degli Ospedali Riuniti della mia città, dove faccio volontariato, per sapere chi dei pazienti desidera ricevere Gesù Eucaristia. Tanti aderiscono all’invito, altri invece rifiutano dicendo che basta comportarsi bene davanti a Dio e si è...

Netturbino

Nonostante gli studi fatti, avevo dovuto adattarmi, non senza un senso di vergogna, al lavoro di netturbino. Un giorno un’amica che sapevo far parte di un gruppo cristiano, mi confidò ciò che rendeva bella la sua vita: fare tutto per amore di Dio. Lei era cuoca in un...

Compagni di viaggio

Come tutte le mattine, stavo andando a scuola sulla metropolitana piena di persone di tutti i tipi, in genere intente a leggere o ad armeggiare con lo smartphone. Guardandole mi sono chiesto: ma questi sanno per che cosa vivono, hanno un ideale nella vita? E ho...

Se Dio ti vuol bene

La nuova gravidanza era andata male. Aborto spontaneo. Nella cameretta d’ospedale, chiusa nel mio dolore, non mi veniva spontaneo credere all’amore di Dio. Poi ho capito che dovevo andare al di là, verso gli altri, viverlo insomma questo Vangelo. Mi sono messa a...